Il tuo mantra personale per l’autostima

Invia ad un amico

La carenza di autostima è un grande problema dell’epoca moderna, perché stiamo vivendo un’emergenza globale di insicurezza.

Secondo l’Edelman Trust Barometer, il 53% della popolazione mondiale soffre di insicurezza, più di una persona su due.

La principale causa di questo problema è culturale, ovvero sei cresciuto con una forma di Fiducia condizionata e dipendente dall’approvazione degli altri: in famiglia ti volevano bene solo se eri buono, a scuola ti apprezzavano solo se eri bravo, gli amici ti accoglievano solo se eri trendy, ecc…

Questo genera un senso di inadeguatezza e ti porta a pensare che c’è qualcosa di sbagliato in te, perché ti hanno sempre detto “Se fai il bravo hai il mio amore, ma se fai il cattivo invece…”.

A questo contribuiscono le delusioni della vita, la situazione precaria, la delinquenza, la solitudine e le notizie negative dei mass media.

Così nella vita di tutti i giorni ti ritrovi insicuro, insoddisfatto, contratto e agitato. Ricerchi l’approvazione degli altri o ti chiudi in te stesso, sommerso dai dubbi e dipendente dal giudizio esterno.

Il senso di inadeguatezza ti impedisce di essere autentico, esprimere le tue qualità, creare relazioni sane e raggiungere i tuoi obiettivi.

Questo problema è molto diffuso sopratutto in Occidente, perché viviamo soli e disconnessi gli uni dagli altri, abituati a contare principalmente su noi stessi. In Oriente il senso di famiglia e di comunità è più forte, un bambino cresce circondato da tante figure di riferimento che rimangono molto a lungo.

Una storia molto bella sul Dalai Lama racconta di una delle prime volte in cui venne in Occidente ad insegnare: una persona gli chiese di parlare della mancanza di autostima e lui fu sorpreso della domanda, perché era una delle prime volte che gliela ponevano. A questo punto lui chiese quanti in quella sala soffrivano di mancanza di autostima e la maggior parte del pubblico alzò la mano, così capì che in Occidente è un problema diffuso di cui bisogna parlare.

Per questo lavorare sull’autostima è così importante per noi occidentali.

RICORDA CHI SEI AL MEGLIO DI TE

Esiste un esercizio semplice e pratico per accrescere l’autostima e riconnetterti alle tue risorse interiori.

Facciamolo insieme adesso.

Ricorda un momento della tua vita in cui hai dato il meglio di te e sei stato fiero di ciò che hai fatto.

Non deve essere un momento stratosferico ed eroico, ma può essere anche un’occasione semplice in cui hai fatto una piccola cosa che ti ha reso orgoglioso.

Potrebbe essere un momento di difficoltà che hai saputo affrontare nel modo migliore, una persona a cui hai saputo dire la cosa giusta, un’esibizione in cui sei stato bravo o un’azione altruistica con cui hai aiutato gli altri.

L’importante è che ti focalizzi su quel momento e provi a ricordare come ti sentivi, cosa provavi e come ti comportavi.

Probabilmente stavi facendo del tuo meglio, esprimevi le tue qualità, fluivi con l’esperienza e ti sentivi libero e completo.

Ciò che stavi facendo ti ricaricava e non ti saresti stancato mai. Gli altri ti apprezzavano e ti ammiravano, perché eri di ispirazione e di beneficio per loro.

Rivivi quel momento mentalmente, emotivamente e fisicamente.

Prova a creare un’immagine dentro di te di come apparivi in quel momento ed esercitati a impersonare te stesso al meglio di te: come sei nella postura, nell’espressione del viso, nel cuore, nella mente.

Nota come incarni i tuoi valori, la tua missione, la tua visione, i tuoi talenti e le tue passioni.

Questa è la versione migliore di te stesso e tu puoi realizzarla qui ed ora.

Questa forma di visualizzazione attiva è uno strumento eccezionale di Realizzazione che viene utilizzato in molte pratiche spirituali, tecniche di counseling e terapie psicologiche.

Come si dice in inglese: “Fake it until you make it”, fingi fino a quando non diventa vero. Con il tempo, impersonando chi sei al meglio di te, creerai una nuova abitudine positiva nella tua mente e gradualmente trasformerai questa comprensione intellettuale in una Realizzazione interiore più profonda.

Per andare ancora più in profondità nell’esperienza, puoi anche provare a mettere in parole come ti senti al meglio di te e scriverlo a mano su un foglio di carta.

Deve essere una semplice frase che inizia con “Io sono…”, a cui puoi aggiungere le parole che meglio descrivono la versione migliore di te stesso.

Questo è il tuo Mantra Personale, che puoi portare con te, memorizzare e ripetere ogni giorno.

Quando reciti il tuo mantra, contemporaneamente ricordati di impersonare chi sei al meglio di te anche nella postura, in modo da rendere l’esperienza ancora più coinvolgente.

Ci sono tanti studi scientifici che hanno dimostrato come la giusta postura da sola è in grado di accrescere la tua autostima.

All’inizio forse ti sentirai di stare facendo una cosa buffa e di prenderti in giro, facendo questa forma di recitazione da attore con il tuo mantra.

Ma se proverai ad applicare questo esercizio con regolarità, ti renderai conto che in poco tempo avrà un impatto molto forte sulla tua vita e accrescerà esponenzialmente la tua autostima.

Qual’è il tuo Mantra Personale?

Fammelo sapere nei commenti.

Un caro saluto e sii felice!


Sautón Meditation Sautón Meditation
RICEVI I VIDEO SETTIMANALI CON I MIGLIORI INSEGNAMENTI, STRUMENTI E INTERVISTE PER ESSERE FELICE:

Commenti COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO O CHIEDICI UN CONSIGLIO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito usiamo cookie di prima o terza parte per rendere sicura la navigazione, personalizzare contenuti e pubblicità e generare report sull’utilizzo. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.