Jacopo Fo: Zen Occidentale

Invia ad un amico

In questa intervista ho un altro ospite molto speciale: Jacopo Fo, scrittore e regista di fama internazionale.

Figlio di Dario Fo e Franca Rame, Jacopo ha debuttato nei teatri ufficiali con “Lo zen e l’arte di far l’amore”, che venne anche trasmesso in seconda rete Rai.

Pubblica vignette e fumetti da quando aveva 18 anni e ha collaborato con riviste come Linus, l’Espresso, Zut, Tango, Cuore, Re Nudo, King e il Corriere della Sera.

Nel 1979 è stato tra i fondatori del settimanale satirico “Il Male” e successivamente ha fondato la Libera Università di Alcatraz, la rivista Cacao e una casa editrice che porta il suo nome.

Da oltre 30 anni scrive per “i tipi” delle edizioni Demetra e con l’attore e regista Paolo Rossi, collabora con trasmissioni radiofoniche e televisive, è impegnato in battaglie civili e di solidarietà sociale.

In questa diretta abbiamo parlato dello Zen Occidentale: l’approccio creato da Jacopo Fo che sintetizza tutta la sua esperienza della filosofia zen, per liberarci dagli stereotipi sociali e riprendere contatto con la mente, il cuore, il corpo e tutta la ricchezza di risorse che la natura ci ha regalato.

Le domande

Queste sono le principali domande che gli ho fatto nel corso dell’intervista:

  1. Potresti spiegarci nel modo più semplice possibile cos’è lo Zen Occidentale, com’è nato e perché secondo te è così utile da imparare e praticare nella vita quotidiana?
  1. Ti ho sentito dire spesso che nella nostra cultura ci sono diverse risorse che trascuriamo: per esempio passiamo almeno dieci anni a scuola a imparare a dire cose intelligenti, ma nemmeno un’ora a ritrovare la nostra voce naturale, a osservare la nostra mente mentre parliamo o a imparare a respirare in modo naturale. Secondo te quali sono le mancanze principali della nostra cultura?
  1. Tutti da ragazzi abbiamo seguito centinaia di ore di educazione fisica o abbiamo praticato sport, eppure non abbiamo mai investito tempo per capire come funzionano i meccanismi elementari della nostra muscolatura, i nostri riflessi e la nostra capacità di coordinare il movimento e renderlo esatto. Invece tu affermi che questo è molto utile nella vita. Potresti spiegarci perché è così importante e quale potrebbe essere un primo passo che chiunque potrebbe fare per riprendere contatto con il proprio corpo?
  1. Ti ho sentito parlare spesso di mente razionale e mente emotiva, potresti spiegarci come funzionano e come utilizzarle al meglio per essere felici, avere idee geniali e utilizzare il pieno potenziale della nostra mente?
  1. Spesso affermi che la scuola ha tanti limiti: non ti aiuta a capire le tue reali capacità e non ti racconta cosa significa sfidare l’impossibile e sfidare il futuro, ma si limita a insegnare la scienza di 50 anni fa. Invece tu affermi che la realtà è molto più interessante. Puoi dirci qualcosa in più su questo?
  1. Come si fa a seguire il tuo lavoro e a restare in contatto con te?

Le interviste settimanali

Le risposte di Jacopo Fo sono state molto interessanti, guarda la registrazione dell’intervista per conoscerle.

Ricorda che ogni Mercoledì alle 21.00 sono in diretta su Facebook per intervistare i maggiori esperti italiani di crescita personale e spirituale.

Partecipare è semplicissimo: ti basterà visitare la mia pagina Facebook, il video della diretta comparirà in automatico sulla pagina (aggiorna più volte se non la vedi).

Ricordati di mettere “Mi Piace” sulla pagina, così riceverai l’avviso quando saremo in diretta e non perderai l’inizio.

Un caro saluto e sii felice!


Sautón Meditation Sautón Meditation
RICEVI I VIDEO SETTIMANALI CON I MIGLIORI INSEGNAMENTI, STRUMENTI E INTERVISTE PER ESSERE FELICE:

Commenti COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO O CHIEDICI UN CONSIGLIO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.